Martedì, 25 Giugno 2019

Progetto1

Una vita di sacrifici, una vita dedicata alla cura del bestiame, una vita in campagna.. questa è l’esistenza di mio padre come di tanti altri uomini di tutta l'isola che come lui svolgono la professione del pastore...

Un mestiere di cui si è sentito parlare tanto in questi giorni ma per cui non esistono abbastanza parole per descriverlo; fare il pastore non significa solo allevare animali, significa amare la propria terra, non abbandonare le proprie pecore neanche un giorno, che stia piovendo o che stia nevicando, che sia la comunione dei propri figli o la loro prima recita all'asilo.

fglie pastore 3

Un lavoro non abbastanza valorizzato e tantomeno ripagato, un lavoro che questi ultimi mesi ha piegato in due migliaia di famiglie come la nostra, di cui è stata calpestata la dignità attribuendo al latte, frutto di sudore e fatica, un valore di € 0,60.

figlia pastore 2

Un prezzo ridicolo per tutto ciò che c’è dietro la sua produzione. Io ho solo sentimenti di gratitudine per i sacrifici di questi anni, per questo lavoro che, nonostante tutto, mi permette di studiare, di conquistare quella libertà che mio padre sogna tanto per me e le mie due sorelle. Noi lo sosteniamo e stiamo al suo fianco in questa battaglia di giustizia e dignità.

Sandra Fadda 3A Liceo scientifico Ghilarza

Pin It

Iscriviti al nostro canale youtube

Guarda i nostri video dalla diocesi

YouTube icon