Venerdì, 19 Luglio 2024

È consuetudine che all’inizio dell’anno scolastico si facciano gli auguri agli alunni che iniziano il loro percorso sui banchi di scuola. Mentre riflettevo su questo breve testo mi son detto che prima di tutto gli auguri devo farli ai professori, i quali ancora una volta scommettono sul loro lavoro e credono alla loro vocazione di educatori...

di ✞ p. Roberto, arcivescovo

Ci vuole coraggio e vera passione per un compito – quello educativo - che spesso può essere ingrato e faticoso e difficile, per non dire talvolta anche pericoloso, come purtroppo non raramente la cronaca ci ha segnalato riguardo alle aggressioni ai professori. 

Cari professori, grazie del vostro impegno, della passione che mettete nel credere che le ore che spendete con i ragazzi siano tempo speso nella costruzione di un’umanità migliore, nell’aprire le menti alle domande importanti e al confronto con la diversità di opinione e di orizzonte.

Ma voglio dire grazie anche ai ragazzi e ragazze che sanno cogliere la passione dei loro professori e si fanno contagiare nella ricerca di percorsi che li facciano uomini e donne migliori. La scuola non è mai tempo perso. Il tempo che spendete ascoltando, studiando, cercando, confrontandovi e anche sbagliando è il tempo della semina per il raccolto di domani. Auguri di buon lavoro!

Pin It

Iscriviti al nostro canale youtube

Guarda i nostri video dalla diocesi

YouTube icon