Giovedì, 23 Maggio 2024
News

 

Il 29 agosto, a partire dalle 19, nella pineta di Mandriola, borgata della marina di Putzu Idu nel Comune di San Vero Milis, si parlerà di Egitto e primavera arba con Nour Khalil, attivista egiziano per i diritti umani, ex prigioniero politico, esperto in politiche delle migrazioni ed asilo, direttore esecutivo di REFUGEES PLATFORM IN EGIPT RPE (https://rpegy.org/en/who-we-are/).



All'indomani del ritorno in Italia di Patrick Zaki, e per non dimenticare Giulio Regeni, OSVIC, in collaborazione con il Comune di San Vero Milis (OR), propone questo Evento di informazione per approfondire e conoscere la realtà di un Paese nel quale ancora oggi migliaia di persone critiche verso il Governo, o percepite come tali, sono arbitrariamente detenute, perseguite ingiustamente e/o giustiziate.

Nour Khalil, testimone diretto dei fatti egiziani e rifugiato politico in Italia, in un confronto/scambio animato insieme ad alcuni giovani sardi, ripercorrendo esperienze e vicende personali, durante il dibattito aiuterà, partendo da queste, a conoscere la condizione dei diritti umani in Egitto e il coraggio della comunità egiziana, stimolando una riflessione su cosa significhi essere costretti a lasciare il proprio Paese di origine e diventare rifugiati.

Il dialogo tra giovani nati/e su sponde diverse del Mediterraneo (l'Egitto e la Sardegna) fa assumere all'Evento del 29 agosto un significato particolare: nuove generazioni che si incontrano e parlano tra loro per costruire insieme la società che vogliamo essere.

L'iniziativa è co-finanziata dalla Regione Autonoma della Sardegna


 

locandina egitto e diritti umani


 

L'ARBORENSE

RICORDIAMO CHE È SEMPRE TEMPO PER ABBONARSI...

Prosegue per tutto agosto la campagna abbonamenti estiva che, in promozione, propone sei mesi del settimanale direttamente a casa, sino al 31 dicembre 2023, al costo di soli 12 euro.

Clicca qui e segui le indicazioni per poter fare un abbonamento

Pin It

Iscriviti al nostro canale youtube

Guarda i nostri video dalla diocesi

YouTube icon