Giovedì, 23 Maggio 2024
News

 

Nuovo numero del settimanale diocesano che, come già capitato, mette in vetrina un evento sportivo. Stavolta la copertina è per il Cagliari calcio che ha coinvolto tutta l'Isola in una notte di festa per un'incredibile impresa sportiva che lo ha riportato in serie A: quei momenti di leggerezza di vita che sono capaci di unire e regalare un po' di serenità in tempi che tanto sereni non sono.


L'apertura del settimanale è dedicata alla Scuola: uno speciale di quattro pagine racconta la conclusione dell'anno scolastico vissuto tra lezioni in aula e attività di diverso tipo che hanno coinvolto gli studenti in progetti di sport, musica, arte, cultura, lavoro ed educazione civica. Ma mentre in migliaia iniziano le vacanze, per tanti studenti è tempo di esami.

Come sempre, tante notizie dalle comunità e dal territorio: in primo piano la solennità del Corpus Domini celebrata in tutti i paesi e che a Oristano ha visto un momento della processione cittadina molto commovente davanti all'ospedale San Martino; poi, sempre in evidenza, le prime due interviste a sindaci appena eletti alle ultime amministrative: iniziamo la nostra serie di incontri con Vanessa Corda di Nughedu Santa Vittoria e Claudio Palmas di Villanova Truschedu.

Non mancano gli approfondimenti. Partendo dall'attualità dei recenti femminicidi di Giulia Tramontano e Pierpaola Romano, il Consultorio familiare diocesano ci regala un'intervista al dott. Armando Angelucci per capire con lui il perchè di questi drammatici fenomeni. Poi le tradizioni popolari con la festa di San Giovanni battista che è occasione per ritornare al passato con gli antichi riti legati al mondo agro-pastorale. E le risposte del nostre medico che, questa settimana, ci parla della sigaretta elettronica che, forse, tanto bene non fa.

Infine, due interessanti incontri: quello con I Janas, band originaria di Seneghe che festeggia quest'anno i suoi primi 30 anni di attività tra dischi e concerti, e quello con Simone Parajo, allenatore della nazionale italiana di calcio a 7 per atleti cerebrolesi che, i giorni scorsi, hanno partecipato a Oristano ai campionati europei.


→ E mentre si attende che il settimanale arrivi nelle case degli abbonati, è sempre tempo per chiedere di poter diventare assiduo lettore: parte in questi giorni la campagna promozionale estiva che offre la possibilità di ricevere L'ARBORENSE direttamente a casa sino al 31 dicembre 2023 al costo di soli 12 euro (clicca qui per capire come fare)

Pin It

Iscriviti al nostro canale youtube

Guarda i nostri video dalla diocesi

YouTube icon