Domenica, 23 Gennaio 2022
News

Torna nelle case degli abbonati, e a disposizione in redazione, il nostro settimanale al suo 63mo anno di storia.

Il primo numero dell'anno non poteva non partire con gli auguri per il 2022. In prima pagina e in apertura del settimanale diversi amici hanno voluto unirsi all'Arcivescovo e al direttore per condividere il proprio pensiero augurale rivolto alle varie categorie e a particolari ambiti professionali: coraggio, ottimismo, speranza, sono tra le parole emerse e che invitano a guardare a questo nuovo anno andando oltre i disagi e le fatiche di questo tempo.

Vita ecclesiale e notizie dalle nostre comunità, come sempre, guidano la prima parte del settimanale che ancora si prefigge di essere bussola e riferimento per l'informazione diocesana. 

Ma attenzione anche alla vita sociale, politica, economica del nostro territorio e del nostro Paese. 

Novità di questo numero e che accompagneròà tutto l'anno è una speciale pagina dedicata alla lingua sarda: scritta in limba sarda comuna, poco riconosciuta come strumento unico identitario, la pagina comunque si prefigge di dare valore alla nostra preziosa e ricca cultura linguistica popolare.

All'interno, infine, anche la riproposizione di quelle rubriche tanto gradite nell'anno appena concluso: questa settimana spazio alla liturgia domenicale, alla pubblica utilità, alla prevenzione, ai social e al cinema.

Prosegue, intanto, a gonfie vele la campagna abbonamenti per il 2022: è questo il tempo del rinnovo ma è anche l'occasione per nuovi amici. Clicca qui per saperne di più

Pin It

Iscriviti al nostro canale youtube

Guarda i nostri video dalla diocesi

YouTube icon