Sabato, 18 Settembre 2021

Già da tempo si è iniziato a sentir parlare del Fascicolo Sanitario Elettronico, ma in molti ancora sono all’oscuro della sua esistenza.

A cura di Francesco Pettinau

Si tratta di un’area riservata, dedicata a registrare documenti e dati sanitari, consultabile direttamente online, tramite uno smartphone o un qualsiasi device connesso a Internet. Si può pertanto definire, con grande piacere, un’ottima svolta nel continuo processo di digitalizzazione dell’Amministrazione sanitaria pubblica.

Il sistema ha necessità dei suoi tempi per essere aggiornato di tutta la documentazione precedente alla sua entrata in funzione. Perciò non saranno presenti i vecchi referti sanitari di decenni fa, ma sarà in costante aggiornamento in relazione a tutto ciò che riguarda, da adesso, la nostra personale posizione sanitaria.

Iniziamo a vedere più nel dettaglio cos’è questo nuovo raccoglitore di documenti e pratiche sanitarie.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico è uno spazio digitale riservato, accessibile online direttamente dal singolo cittadino, in cui vengono raccolti i documenti sanitari in formato elettronico. Attraverso un semplice collegamento a Internet, da un qualsiasi dispositivo, si potrà accedere al proprio Fascicolo e avere immediatamente a disposizione tutti i propri personali documenti sanitari. Perciò si potranno reperire, direttamente online e personalmente, le prescrizioni mediche, i referti delle visite specialistiche e i certificati sanitari individuali. Sarà possibile condividere tempestivamente con il proprio medico curante i documenti sanitari e disporre di tutte le informazioni relative al proprio stato di salute utili in stato di emergenza, perciò potranno essere immediatamente consultabili dai medici di pronto soccorso, per una più completa e precisa diagnosi.

Chiaramente, sarà una libera scelta del cittadino decidere, autonomamente, quali informazioni dettagliate condividere con gli operatori sanitari.

Il Fascicolo è disponibile per tutti i cittadini sardi all’indirizzo https://fse.sardegnasalute.it/: per accedervi sarà necessario autenticarsi con la propria identità digitale personale, perciò potrete utilizzare indifferentemente lo SPID o la vostra Tessera Sanitaria TS-CNS. Una volta autenticati, entrerete nella vostra pagina personale in cui sarà possibile visualizzare e scaricare i propri documenti sanitari o cambiare autonomamente il proprio medico di base. Per rendere consultabili i documenti sanitari presenti nel proprio Fascicolo, anche dagli operatori sanitari (medici e farmacisti), sarà necessario indicare espressamente il consenso alla consultazione. Perciò, finché non si verrà espresso il consenso alla consultazione, il Fascicolo resterà visibile solo al privato cittadino che ne effettua l’accesso.

È inoltre possibile definire uno specifico livello di riservatezza per ciascun documento sanitario elettronico. Al fine di consentire o revocare il consenso alla consultazione del proprio fascicolo, bisognerà accedere alla propria area personale e indicare espressamente la propria volontà, che potrà essere aggiornata in ogni momento a noi utile. Per quanto riguarda i minorenni e i soggetti sottoposti a tutela legale, l’accesso al Fascicolo sarà disponibile soltanto mediante l’utilizzo della Tessera Sanitaria rilasciata ai genitori o tutori della persona. La registrazione del consenso alla consultazione avviene a cura dei genitori o tutori, i quali potranno registrare il consenso dall’area personale del Fascicolo o firmare l’apposito modulo agli sportelli ASSL o presso le farmacie.


Registrazione del consenso senza identità digitale
È possibile chiedere la registrazione del consenso alla consultazione anche presso gli sportelli ASSL o nelle farmacie abilitate firmando l’apposito modulo. Questa modalità di registrazione del consenso alla consultazione è molto comoda per chi non ha ancora un’identità digitale per accedere al suo Fascicolo e vuole che il proprio medico acceda al Fascicolo, per esempio per visionare un referto, o che un farmacista possa visualizzare una sua prescrizione medica per erogare il relativo farmaco.

Pin It

Iscriviti al nostro canale youtube

Guarda i nostri video dalla diocesi

YouTube icon